paolafarahgiorgi

A breve ....... LE AVVENTURE DI VILLA BIETOLA

A Villa Bietola c'è posto per tutti. È facilmente raggiungibile seguendo le frecce gialle con su scritto in bella calligrafia: "Uova fresche di giornata e camere con vista". Vista su cosa? Probabilmente su un pollaio. Ed è seguendo questa indicazione che Maria Carla (in seguito chiamata Laura), sessantenne tormentata per l'età ed esaurita quanto basta, raggiunge il cortile di una casa dalle persiane multicolore. Ad accoglierla è Roger, ossuto e dalla barba giallognola annodata, che mette subito in chiaro che "fra la mente dei semplici e la mente dei pazzi c'è la mente degli scrittori" e, subito dopo, Angelica Hope che, bucolica e svolazzante, provvede a rassicurarla: "Con noi starai bene. Qui viviamo di fantasia e, dove c'è fantasia, mia cara, è tutto un altro vivere." Le sorprese, nel bene e nel male, non tarderanno però a rivelarsi ............